Blog

Conservazione vino | Perché conservare il vino in orizzontale

Molto spesso anche gli appassionati cadono nel tranello di una conservazione vino scorretta. Ecco allora la dritta fondamentale per mantenere al meglio il vino che avete acquistato e garantirvi un’apertura e una degustazione al top.

Perché il vino va conservato in orizzontale?

conservazione vinoLa conservazione delle bottiglie di vino è il primo passo per mantenere
e migliorare, con il tempo, il gusto del vino. La temperatura di conservazione è fondamentale e varia a seconda delle tipologie di vino. C’è però una regola che accomuna tutte le bottiglie: la conservazione vino. Questa deve avvenire in posizione orizzontale.
Così facendo, il vino all’interno della bottiglia resta a contatto con il tappo e lo mantiene umido ed elastico. Si consiglia un’inclinazione di cinque gradi, per permettere ai possibili sedimenti di andare a depositarsi sul fondo. In queste condizioni la bottiglia rimane sigillata ed il vino non rischia di fuoriuscire.
Contrariamente a come si potrebbe immaginare, mantenendo la bottiglia in posizione orizzontale, il vino non rischierà di prendere il fastidioso sapore di tappo.

Cosa succede invece se si conserva una bottiglia il verticale?

Quando una bottiglia è conservata in verticale diventa più probabile che il tappo si asciughi velocemente. Asciugandosi, e perdendo di volume, il tappo fa penetrare ossigeno all’interno della bottiglia. E l’ossigeno non fa bene al vino. Esso infatti ne altera le  qualità organolettiche, rendendolo meno buono, sia in termini di qualità, che in termini di gusto.

Altre regole importanti per una corretta conservazione del vino

Anche l’ubicazione delle bottiglie è importante. Generalmente si consiglia di mettere il vino il più vicino possibile a terra per evitare che il calore dell’aria che sale possa scaldare la bottiglia. I vini bianchi andranno messi più in basso rispetto ai vini rossi. La temperatura di conservazione ottimale per i vini bianchi, infatti è inferiore a quella dei vini rossi. Si consiglia una temperatura di conservazione per i bianchi intorno ai di 10-12 gradi e per i rossi si intorno ai 12-15 gradi.

Vuoi conoscere i nostri Vini?

Clicca qui